Corso Anticorruzione E Decreti Attuativi

  • 4726

Crediti formativi riconosciuti

CFP CNAPPC-
CFP CNPI-
CFP CNPA-
CFP CNI-
CFP CNGeGL-

Descrizione corso

Le misure di prevenzione extrapenali adottate dal Parlamento italiano, operano sul versante amministrativo per impedire il dilagarsi del fenomeno corruttivo nel nostro paese e ridefinire una strategia che contrasti la corruzione.

La legge n.190 del 6 novembre 2012 e i decreti legislativi 235/2012, 33/2013 e 39/2013, impongono una serie di importanti adempimenti che richiedono un significativo intervento di riorganizzazione interna e azioni che rendano moderni i sistemi informativi.

Obiettivi professionali.

L’obiettivo professionale del corso sulla legge anticorruzione è l’analisi di tutte le nuove norme, il loro contenuto, le scadenze, le sanzioni applicate e le implicazioni pratiche, al fine di garantire al professionista un’opportuna conoscenza in materia.

Obiettivi formativi.

Il Corso Anticorruzione ha come obiettivo formativo la perfetta conoscenza, da parte del professionista, delle norme relative alla corruzione amministrativa, la legge del 6 novembre 2012, la prevenzione, l’illegalità nella Pubblica amministrazione, l’incandidabilità e inconferibilità di incarichi.

Requisiti tecnici.

Computer con connessione internet ADSL o altro.

A chi è rivolto il corso.

Il corso è destinato a:

  • responsabili della prevenzione della corruzione
  • responsabili della trasparenza
  • referenti presso singole articolazioni amministrative, assessorati, direzioni, dipartimenti, o articolazioni territoriali
  • componenti degli organismi indipendenti di valutazione (OIV) 
  • dirigenti
  • responsabili di settore e funzionari responsabili di procedimenti delle amministrazioni pubbliche, di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165
  • segretari generali di comuni e province
  • avvocati amministrativisti e penalisti.

Richiedi maggiori informazioni su questo corso e visualizza la demo!

Inviatemi informazioni sui seguenti corsi: