Crediti Formativi Geologi

I Corsi Accreditati per Geologi di Unione Professionisti sono riconosciuti dal Consiglio Nazionale dei Geologi e rilasciano crediti formativi per l’aggiornamento professionale continuo (APC).

Crediti Formativi Geologi

L’aggiornamento professionale continuo permette ai lavoratori di diverse categorie di accrescere le proprie competenze e restare al passo con le novità di settore. Grazie ai corsi APC per geologi disponibili su Unione Professionisti, riconosciuti dal Consiglio Nazionale dei Geologi, è possibile accedere a un ampio ventaglio di corsi accreditati in base alle proprie aree di interesse.

Corsi di formazione professionale per Geologi

L’offerta formativa proposta da Unione Professionisti è estremamente flessibile e accessibile a tutti i professionisti. I nostri corsi garantiscono una formazione professionale continua che segue le esigenze richieste dal mercato del lavoro. L’esperienza con i nostri insegnanti offre il giusto mix tra teoria e pratica, con un occhio sempre rivolto alla vita lavorativa di tutti i giorni.

Di seguito è presente l’elenco completo dei corsi online e il numero di crediti associato ad ognuno, riconosciuti ufficialmente dall’ordine dei geologi.

* CNGeGL: I CFP potranno essere riconosciuti a discrezione dai singoli Collegi territoriali ai geometri che avranno presentato, attraverso la procedura informatica disponibile sul SINF, l’attestato di partecipazione al corso.
** Per gli Architetti e per i Periti Industriali, i CFP di questo corso potranno essere riconosciuti solo se il corso verrà completato entro il 31/12/2022.

Crediti Formativi Geologi: le FAQ

  • Quando è concesso l’esonero formativo ai geologi?
  • L’esonero è concesso in caso di:

    • gravidanza;
    • maternità o paternità;
    • mancato esercizio della professione, sia in forma libera che da dipendente;
    • permanenza all’estero in modo continuativo per oltre 1 anno;
    • motivi di salute e/o interventi invalidanti;
    • svolgimento della professione in modo esclusivo all’estero;
    • altri casi gravi e oggettivi che dovranno essere sottoposti al Consiglio dell’Ordine.
  • È possibile richiedere l’esonero totale o parziale dal conseguimento dei crediti formativi per geologi?
  • Sì, è possibile richiedere l’esonero totale o parziale nel momento in cui avviene l’impedimento, attraverso l’apposita autocertificazione. All’interno del modulo si deve indicare l’impedimento e il termine d’inizio e fine dell’impedimento stesso. Se la causa dell’esonero avviene tra due trienni formativi, all’inizio del nuovo triennio sarà necessario presentare una nuova richiesta con i termini aggiornati per il nuovo triennio.

  • Come si ottengono i CFP per geologi?
  • Per ottenere i CFP i geologi sono tenuti a partecipare ad attività e corsi accreditati, riconosciuti dall’Ordine dei geologi. Ad esempio è possibile partecipare a corsi di formazione in FAD, corsi di formazione in aula, conferenze, convegni, conseguire seconde lauree, master universitari, dottorati di ricerca molto altro purché autorizzato dall’Ordine.

  • Sono previste sanzioni per i geologi che non conseguono i crediti formativi obbligatori?
  • La formazione continua è obbligatoria, eccetto in caso di esonero. Il mancato conseguimento viene segnalato al Consiglio di Disciplina territoriale (art. 8) in quanto la violazione costituisce illecito disciplinare (art. 1 comma 7 del DPR n. 137 del 7/08/2012).

  • Quali sono le regole previste per i neoiscritti all’Ordine dei geologi?
  • Per i neoiscritti è prevista l’esenzione per il primo anno. Dal secondo anno, come per tutti gli iscritti all’albo, è necessario conseguire almeno 17 CFP. A prescindere dal mese di iscrizione, i neoiscritti avranno quindi l’obbligo di conseguire i crediti formativi per geologi solo per gli ultimi due anni, pari a 34 CFP. L’obbligo formativo sarà invece di soli 17 CFP per gli iscritti a partire dal secondo anno.

  • Quanti crediti formativi all’anno per geologi?
  • Durante il triennio formativo i geologi regolarmente iscritti all’albo sono tenuti a conseguire un minimo di 50 CFP, tra il 1° gennaio del primo anno e il 31 dicembre del terzo anno.

  • Cosa sono i crediti formativi professionali per geologi?
  • I CFP rappresentano un’unità di misura della preparazione e delle competenze acquisite dal professionista. I crediti formativi vengono rilasciati da enti autorizzati a seguito dello svolgimento di attività o della partecipazione a eventi formativi riconosciuti dall’Ordine. Il professionista è in grado così di svolgere il proprio lavoro, nel rispetto dell’obbligo di formazione continua sancito dal D.P.R. n. 137/2012.

    error: Ops I nostri contenuti sono protetti